fbpx

Musica Italiana Emergente

Portale d'informazione dedicato alla musica italiana emergente

Francesco Anselmo e il suo “Pluriball” per tornare sulla strada del cantautorato italiano.

Sharing is caring!

Salvatore Imperio
di Salvatore Imperio

Secondo album per il cantautore siciliano Francesco Anselmo pubblicato il 21 Gennaio 2022 dopo “Il gioco della sorte” con cui è stato selezionato tra i finalisti delle Targhe Tenco 2018 nella categoria “Miglior opera prima” e che non lasciò indifferenti pubblico e critica, fortunatamente.

 

Con “Pluriball”, Francesco Anselmo sfata il mito caparezziano del “secondo album” e si porta a casa la consapevolezza di non aver deluso. Un album fuori dagli schermi, paradossalmente, per la sua semplicità e per aver “illuminato” la strada della bistrattata canzone italiana d’autore.

Francesco Anselmo, così come Libero Reina e Sergio Pennavaria è l’ennesimo talento siciliano, portatore sano di speranza per la musica italiana, che l’isola dona al nostro Paese: elemento non di poco conto e forse troppo poco considerato.

 

Il videoclip ufficiale di “Pluriball”



Quello che accomuna questi tre autori è ben delineato in questo nuovo album di Anselmo capace di far sembrare facile la costruzione dei versi di una canzone dai canoni prettamente italiani delineati tra poesia e narrazione: abilità che hanno solo i grandi parolieri.

Riesce a non farsi sovrastare dall’elettronica ed è anche questo un elemento che lo porta fuori dagli schemi contemporanei e che anzi riesce a domarli valorizzando testi e linea melodica.
Che rispetta i canoni della canzone italiana è stato detto, così come non serve dire che è un album rivoluzionario considerando i canoni artistici contemporanei.
Nella sua semplicità, Anselmo è capace, da solo, di spostare il baricentro della visione musicale globale delle nuove leve della musica italiana riportandoci sulla via tracciata dai grandi che hanno caratterizzato e valorizzato la musica del bel Paese

 

Francesco Anselmo è riuscito nell’intento di dare dimostrazione dell’essenza del cantautorato italiano e penso sia logico che anche questo album, così come è stato nel 2018, non passerà di certo inosservato con la speranza (utopica) che sia un punto di riferimento per il futuro della musica italiana.

Per concludere, non si può restare indifferenti a chi riesce a raccontare una storia attraverso una canzone. Anselmo riesce a meravigliare per l’impatto positivo che nasce sin dal primo ascolto di questa sua nuova creatura.

 

Pluriball è su Spotify

 

Clicca sul banner per essere contattato.

Clicca sull'immagine per essere ricontattato e scoprire le offerte riservate a te.


Questo si chiuderà in 20 secondi

Copy Protected by Tech Tips's CopyProtect Wordpress Blogs.